Yoga e detox: appunti di viaggio

Qualche settimana fa io e Lara Magliocchetti, Psicologa e docente di Yoga, nonché cara amica e mia primissima (e unica) insegnante di Yoga, abbiamo tenuto insieme il nostro primo seminario, incentrato su Yoga e detox: era da tanto che sognavamo di poter condurre insieme un corso dove potessimo unire i benefici dello Yoga a quelli della nutrizione...ma in realtà non ci siamo volute accontentare e abbiamo fatto molto di più, spingendoci a collegare la psicosomatica e la PNEI, le emozioni ed i centri energetici dei Chackra.                                

  E' stata davvero una bella esperienza, considerando poi che era la prima volta per noi, con un bel gruppo di anime desiderose di regalarsi una mattina di rilassamento e recupero del proprio benessere psico-fisico.

In particolare, ci siamo incentrate sul lavoro dei primi tre Chakra, collegati al cervello rettiliano e quindi ad emozioni profonde ed ataviche come la paura e la rabbia, ai bisogni materiali legati alla sopravvivenza, alla digestione e all'elaborazione degli eventi negativi della vita, al radicamento, al potere personale, allo stress cronico.

Lara ha presentato sequenze di yoga, esercizi di respirazione e pratiche energetiche molto potenti, dove ogni persona ha potuto fare esperienza dell'ascolto attivo di se stessa e delle proprie emozioni, lasciandosi fluire attraverso il respiro e l'autoosservazione, oltre che la condivisione con il gruppo.

Nella seconda parte della mattinata, io ho presentato e preparato la degustazione di ricette depurative, con ingredienti pensati appositamente per fortificare e depurare gli organi correlati ai primi tre chakra, in particolare intestino e stomaco.

Ho usato ortaggi a radice dai colori caldi, dal rosso, all'arancio, al giallo, superfoods depurativi come l'erba di grano, alimenti funzionali capaci di fortificare e sfiammare la mucosa gastrica e quella intestinale che, non dimentichiamocelo, è sede di una larga quota del nostro sistema immunitario (Tessuto Linfoide Associato alle Mucose MALT).

Alla fine della mattinata, è stato molto gratificante per me e Lara vedere le persone sorridenti, rilassate e stimolate ad attingere a nuove auto-risorse, oltre che che soddisfatte del gusto delle ricette da me proposte (il che, per un corso detox non è propriamente scontato...di solito infatti si associa la parola “detox” a cibi privi di gusto e piacere!), testimonianza del fatto che unire la salute al piacere di mangiare è possibile, sempre che si abbia la voglia di mettersi in gioco per imparare a preparare delle ricette diverse da quelle tradizionalmente conosciute.

Per cui che altro dire...abbiamo aperto il varco...di sicuro è iniziato un nuovo viaggio insieme per me e Lara! State connessi...Stay tuned!