La mia ricetta di Guacamole: proprietà e benefici dell'avocado

La Guacamole è una salsa tipica messicana: il principale ingrediente è rappresentato dall'avocado, insieme al succo di lime, come previsto dalla ricetta originale. Oggi esistono numerose versioni di Guacamole, che si può gustare spalmata su crostini (tipicamente viene servita insieme allle tortillas secondo tradizione messicana), oppure nelle insalate o per insaporire secondi piatti a base di pesce o carne.

L'avocado è un frutto che cresce tipicamente in climi caldi, che possiede numerose proprietà benefiche: i macronutrienti più rappresentati sono i grassi, in particolare i grassi monoinsaturi (omega-9) e le proteine (circa il 4%), ragion per cui è un alimento consigliato per il benessere della pelle e del cuore, potendo ridurre i livelli di colesterolo cattivo LDL nel sangue. Spesso viene utilizzato in insalata al posto dell'olio, proprio per la sua ricchezza in grassi buoni. La ricchezza in proteine ne fa un cibo molto ghiotto per i vegani ed i crudisti.

L'avocado è ricchissimo anche di vitamina E dalle importanti proprietà antiossidanti e lenitive per la pelle. Inoltre è ricco di sali minerali, soprattutto potassio.

Ingredienti:

- 1 avocado

- 6 pomodorini maturi

- Il succo di mezzo limone

- 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva

- 1 cucchiaino di paprika piccante

- 1 pizzico di sale

Procedimento:

Aprire l'avocado: il modo migliore è quello di sezionarlo tutto intorno al nocciolo, dividerlo a metà, togliere il nocciolo e lineare ciascuna metà formando una griglia con il coltello. In questo modo i quadretti di avocado ottenuti si staccheranno facilmente dalla buccia.

Versare nel frullatore l'avocado tagliato a pezzi, i pomodorini tagliati a metà e tutti gli altri ingredienti e frullare fino ad ottenere una crema di consistenza omogenea. Servire all'interno del rivestimento dell'avocado precedentemente svuotato del suo contenuto.