Arancini vegetali di riso integrale, avocado e carote

Chi ha detto che gli arancini buoni sono solo quelli ripieni al formaggio e ragù di carne? Eccovi una ricetta decisamente alternativa e tutta al vegetale degli arancini, pietanza tipica siciliana.

La salsa tahin arame contiene alcuni ingredienti della tradizione macrobiotica, come le famose prugne giapponesi umeboshi, dal potente effetto depurativo ed il miso di riso, di cui spesso faccio uso nelle mie ricette in quanto ricco di fermenti lattici.

In questa ricetta inoltre ho utilizzato un mix per impanare diverso dal solito pangrattato, privo di glutine, pertanto adatto ai soggetti celiaci e agli intolleranti al glutine.

Buon appetito in salute!

Ingredienti (per 5 arancini medi):

riso integrale 110g

carote crude grattugiate 110g

salsa tahin arame (acidulato di riso, acqua, tahin, purea di umeboshi, sale marino, foglie di shiso, crema di mandorle, alghe marine Arame, salsa di soia shoyu, amido di mais) 1C

polpa di avocado maturo 65g

mix per impanare senza grano (farina di mais, farina di ceci, lievito in fiocchi, miso di riso, sala marino, carote, sedano, erbe aromatiche e spezie) q.b.

p.s. salsa tahin arame e mix per impanare senza grano sono reperibili nei supermercati Bio.

Procedimento:

cuocere il riso integrale in pentola a coperchio chiuso,con due parti di acqua ed un pizzico di sale marino integrale, per circa 45 minuti. Pelare le carote e grattugiarle finemente.

A cottura ultimata del riso, porlo in una terrina insieme alle carote, la salsa tahin arame e la polpa di avocado ridotta in crema con una forchetta ed amalgamare bene tutti gli ingredienti. Infine formare delle palline di dimensioni medie e rotolarle in abbondante mix per impanare. Friggere in olio extravergine d'oliva bene caldo oppure cuocere in forno per circa 15 minuti a 180 gradi e servire su un letto di insalata fresca.